OGMedica

Radiesse Dermal Filler

Cos'è

Radiesse è un filler che ha rivoluzionato le metodiche iniettive della medicina estetica!
È molto più di un semplice riempitivo volumizzante, è un filler riassorbibile che va a stimolare la formazione di collagene tridimensionalmente, ecco perché i suoi effetti durano molto di più nel tempo.
IL DISPOSITIVO FIRMATO MERZ (Azienda leader per gli iniettabili) NON SI LIMITA A “RIEMPIRE”, COME UN FILLER ALL’ACIDO JALURONICO, MA, AL TEMPO STESSO,STIMOLA LA PRODUZIONE DI NUOVO COLLAGENE.
Radiesse funziona grazie all’azione delle microsfere di idrossiapatite di calcio, che vanno a riempire rughe e irregolarità delle linee del profilo, divenendo un ausilio sofisticato su aree
che finora erano abbastanza difficili da trattare, assicurando un risultato che migliora gradualmente per la contestuale sintesi del collagene.
In particolare, lo utilizzo per sollevare, in maniera duratura, ampie zone tendenti al cedimento, come le zone dei contorni del volto: la mandibola, le linee zigomatiche e mascellari, che perdendo tono ed elasticità con l’età, si svuotano creando irregolarità dei contorni, rughe e solchi.

Perchè scegliere Radiesse
Radiesse è una sostanza biocompatibile e riassorbibile, un iniettabile di ultima generazione che riesce a dare maggiore sostegno, e una durata più lunga nel tempo, superiore all’acido
Jaluronico, ma la scelta è sempre del medico esperto, dettata dall’ area che è giusto trattare per compensare, con l’uno o l’altro filler.
Le sue caratteristiche sono dovute alla composizione del prodotto Radiesse: idrossiepatite di calcio (CaHA) (30%) sospesa in una soluzione acquosa di gel (70%). Il prodotto è biocompatibile al 100% e quindi non è necessario alcun test allergico prima del trattamento.

----------

Possiede eccellenti proprietà reologiche, con alta viscosità ed elasticità. Ciò significa che solleva molto bene e inoltre non migra o cambia forma dopo l’iniezione. Le microsfere sintetiche di CaHA hanno una dimensione tra i 25 e i 45 micron e sono composte di ioni calcio e fosfato che sono componenti naturali del tessuto dermico. I macrofagi degradano il mezzo gelatinoso e i fibroblasti formano nuovo collagene naturale che dona un maggior volume e una pelle più liscia. Dopo l’iniezione, le microsfere CaHA formano una “impalcatura” che fornisce stimoli meccanici per attivare i fibroblasti a produrre collagene. La stimolazione del collagene raggiunge il picco a 12 settimane per dare il risultato finale, che dura fino a 18 mesi. Si verifica un serraggio, che tira la pelle verso l’alto e migliora contorni del viso. La tecnica è descritta come RADIESSE 3D VECTOR LIFT Il Radiesse è molto versatile perché può essere diluito in ambulatorio a seconda delle azioni che deve svolgere. I risultati possono essere scultorei, ma dipendono da come viene preparato e iniettato. Se iniettato a regola d’arte, non solo solleva i lineamenti e sostituisce il volume perso, ma migliora anche la consistenza e l’elasticità della pelle, donando un aspetto molto naturale, migliorando, nel tempo, quello che si ottiene immediatamente dopo essere stato iniettato. È stato approvato dalla FDA nel 2006 per il trattamento di pieghe e rughe del volto, con 6 milioni di interventi eseguiti fino ad oggi. Nel 2015, RADIESSE ha ricevuto l’approvazione della FDA per il trattamento della perdita di volume sul dorso delle mani. Ad oggi, è l’unico filler dermico approvato per questo scopo.
radiesse

Gli Effetti

Quali aree possono essere trattate?
RADIESSE è l’unico derma filler approvato dalla FDA per le mani. Viene utilizzato per scolpire i tratti del viso utili a sollevare, ad eccezione dell’area sotto l’occhio, zona palpebrale e labbra per cui non ha indicazione Le aree più comunemente trattate includono la zona zigomatica, la fronte, le tempie e la mascella. È ovviamente eccellente per il trattamento delle mani. Quali risultati aspettarsi? Il dermafiller RADIESSE fornisce un lifting immediato ripristinando il volume perso nelle aree maggiormente trattate, come le aree vicino l’orecchio, la mascella e le tempie. Sostiene le pieghe profonde del viso come le linee naso-labiali e quelle labiali mentoniere dette della marionetta
  • Durata
  • Modalità del trattamento
  • Anestesia
  • Precauzioni prima e dopo del trattamento
  • Terapia a domicilio
  • Ritorno alla vita sociale e attività fisica
  • Mantenimento del risultato

Dura circa 20-40 minuti.

Il trattamento con Radiesse si effettua in ambulatorio tramite iniezione con ago cannula.

Se richiesta dal paziente per rendere più confortevole l’ inoculazione.

Evitare l’uso dei FANS

Evitare di sottoporsi prima o durante il ciclo

Sospendere gli scoagulanti 1 settimana prima.

Si può tornare alle normali attività quotidiane da subito.

La durata del Radiesse dipende dal tempo di riassorbimento e l’effetto può durare fino a circa 12 mesi.

Un grande vantaggio di RADIESSE rispetto ad altri iniettabili è il suo costo, molto conveniente per i pazienti, poiché non solo riesce a dare una forza meccanica di sostegno maggiore rispetto ad altri riempitivi contenenti la stessa quantità di HA ( ac jaluronico), ma induce una rigenerazione che rende il risultato più naturale.