OGMedica – Clinica di Medicina Estetica -Dr. Castorina

Invecchiamento cutaneo del mento: i rimedi non invasivi

Invecchiamento cutaneo del mento: i rimedi non invasivi

Quando la pelle attorno alla bocca e nel mento inizia a invecchiare, cedendo al peso della gravità, il nostro viso assume un’espressione sconsolata, in particolare durante il sorriso o nella mimica la pelle assume un aspetto raggrinzito.

La percezione dell’importanza di quanto l’area sotto le labbra e del mento, possano contribuire, con la sua forma, la sua proiezione e la sua distensione alla freschezza, all’equilibrio e all’armonia del viso, non è sempre percepibile e spesso poco richiesto, finché non viene opportunamente corretto.

Il ruolo della Medicina Estetica nell’invecchiamento del volto 

La Medicina Estetica proposta da esperti iniettori, da anni ha cambiato volto, assumendo sempre più, non il ruolo delle punturine proposte da molti, forse anche troppi medici alle prime armi, ma una vera plastica ricostruttiva non chirurgica, capace di valorizzare i lineamenti di volti a qualsiasi età. Non più zigomi gonfi o labbra caricaturali, ma un percorso iniettivo ambulatoriale, fatto a tappe che permette di risollevare tutti  piani dei tessuti, modellare e ringiovanire tutte le aree del volto, che prima erano impensabili.

Le cause dell’invecchiamento cutaneo del mento

Come intervenire per curare i segni dell’età nel mento e cosa fare quando la pelle ha già iniziato a perdere il tono?

In questo articolo vi farò conoscere la mia personale tecnica per trattare un’area del viso presa in poca considerazione: il mento che invecchiando assume un aspetto increspato.

Cosa succede quando la pelle in questa zona inizia a invecchiare?

La pelle sotto le labbra e intorno al mento si rilassa a causa all’atrofia (assottigliamento) naturale dei cuscinetti adiposi sottocutanei che, quando si trovano nelle giuste posizioni, creano un naturale sostegno.

Tutti i piani dei tessuti del volto riducendosi, si sgonfiano, e un po’ come un palloncino, cedono alla forza di gravità.

Da questo processo di scivolamento, si genera un incremento delle pieghe naso geniene e delle pieghe della marionetta sugli angoli inferiori delle labbra. Anche il mento, come conseguenza, si appesantisce e comincia a cedere; durante la mimica, sulla pelle si formano delle grinzosità depresse.

Le rughe d’espressione sotto gli angoli delle labbra, anche aggravate dai continui movimenti dei muscoli interessati, si presentano spesso come pieghe che, nei casi più gravi diventano, appunto, rughe.

Sono comunemente conosciute come “rughe della marionetta”, perché ricordano le linee di tristezza sul volto dei burattini, e dagli angoli delle labbra si rivolgono verso il basso, conferendo al viso un aspetto malinconico ed imbronciato.

L’aspetto invecchiato, in prossimità  del  mento, viene conosciuto con il termine inglese Dimpled Chin (mento con fossette), inestetismo che in Italia viene detto “mento ciottolato”.

Si tratta di una condizione molto frequente durante l’invecchiamento causato da una contrazione irregolare (ipertonica) dei muscoli del mento.

Sia le rughe della marionetta, sia il mento ciottolato sono entrambi inestetismi diagnosticabili dopo i 50 anni, e si  riscontriamo in egual misura sia negli uomini che nelle donne.

I rimedi all’invecchiamento cutaneo del mento

La cosa migliore da fare per mantenere il nostro viso ordinato nel tempo, è fare una prevenzione sana e mirata.

Le attuali soluzioni per curare e prevenire  l’invecchiamento cutaneo anche del mento e dei tessuti sotto le labbra, sono quelle tecniche della  Medicina Estetica Iniettiva che, nelle mani degli esperti, fanno miracoli!

Specificando che i risultati desiderati, naturali e migliorativi sono esclusivamente dovuti non al tipo di botulino o al tipo di filler, ma esclusivamente alle abilità iniettive del Medico Estetico Esperto.

Il ruolo della tossina botulinica nell’ invecchiamento cutaneo

Ed è proprio la conoscenza delle procedure più complesse, con tossina botulinica e filler da soli o in combinazione, che garantiscono risultati eccezionali, sia per far ritornare la freschezza perduta negli adulti che per migliorare un inestetismo congenito nei volti più giovani

In particolare, la competenza dell’uso del botulino si rivela un alleato sempre più versatile nella gestione dell’invecchiamento del volto: la sua azione mette a riposo e rilassa i muscoli mimici, impedendo alla pelle di piegarsi ripetutamente nelle stesse zone, evitando la formazione di nuove rughe.

Il trattamento con tossina botulinica presenta un tasso bassissimo di complicanze,  dovute, quasi sempre, a casi di malpractice medica.

La tossina botulinica ha indubbi vantaggi perché non gonfia e quindi non modifica i volumi. È ideale per chi  desidera  mantenere e non alterare la  fisionomia del proprio volto e migliorare la qualità della texture cutanea.

Ma trovare un professionista esperto, che utilizza le tecniche più avanzate in modo magistrale e soprattutto ai dosaggi più efficaci, non è facile.

Da esperta conoscitrice della tossina botulinica, sostengo che se il farmaco viene iniettato in modo corretto, nei punti giusti e ai dosaggi adeguati permette di avere risultati paragonabili ad un  “vertical lifting non chirurgico del viso, ma con meno problemi rispetto a quello chirurgico.

Questa procedura, richiede poco tempo, non ha post intervento e non ha effetti collaterali ma riesce a dare risultati eccellenti!

Una volta che la tossina botulinica sviluppa il suo effetto è possibile notare, dopo già 5/7 giorni, come la pelle del mento diviene più liscia, perdendo l’aspetto increspato; inoltre, gli angoli della bocca risultano sostenuti e sollevati e il sorriso ritrova un migliore allineamento

L’effetto è garantito e talmente apprezzato che il botox a Catania e Milano è uno degli  interventi più richiesti.

Come rallentare l’Invecchiamento cutaneo del viso e restituire la naturale bellezza?

L’obiettivo della Medicina Estetica Iniettiva del volto che eseguo maggiormente è quello di restituire al viso una bellezza che sia talmente naturale che non si deve capire cosa è stato fatto!!

Non più zigomi gonfi o labbra caricaturali, ma un percorso iniettivo ambulatoriale, fatto a tappe che permette di modellare e ringiovanire tutte le aree del volto, prima impensabili.

Nei nostri ambulatori di Medicina Estetica di Catania e Milano  abbiamo come principale obiettivo quello di valorizzare la tua persona, soprattutto quando interveniamo sul viso: il rispetto dei lineamenti, delle proporzioni e delle simmetrie è la motivazione che ci porta ad un continuo aggiornamento maniacale.

Se quindi il tuo timore è quello di ritrovarti con un viso gonfio e artefatto, in cui non ti riconosci più, puoi star tranquillo.

Scopri le soluzioni iniettive per la correzione del mento invecchiato: sono una delle più belle novità in Medicina Estetica.

Se il tuo mento appare invecchiato e vuoi tornare ad avere un sorriso armonioso e giovane, prenota un appuntamento presso i nostri  ambulatori

Milena Castorina, Medico Estetico a Catania e Milano

L’articolo ti è sembrato interessante? Lascia un tuo commento sulla nostra pagina Facebook

×

Carrello