OGMedica

Gummy smile

Come risolvere il sorriso gengivale

Cos'è

Ci sono persone che mentre sorridono rivelano troppo la gengiva superiore. Di solito l’esposizione riguarda i denti anteriori superiori e parte della mucosa rosea, l’eccesso rende il sorriso antiestetico, il così detto ‘gummy smile’. Ci sono diverse possibili cause per la maggiore visibilità della gengiva superiore in un sorriso:
– eccessivo sviluppo della mascella superiore
– labbro superiore corto
-mobilità eccessiva della labbro superiore

COME VIENE TRATTATO IL SORRISO GENGIVALE RIDUCENDO L’ESPOSIZIONE GENGIVALE?
Il sorriso di ognuno condiziona l’espressione del volto rendendolo più o meno accattivante. Per le cause sopradette le gengive superiori vengono esposte in maniera eccessiva creando un “sorriso gommoso” o SORRISO GENGIVALE. Generalmente ciò comporta un impatto negativo sulla relazione con le altre persone. Le cause più frequenti che arrivano negli studi di Medicina Estetica del volto sono causate da un eccessivo sollevamento del labbro superiore dovuto all’iperattività di determinati muscoli del viso che servono a tale funzione. Da tutto ciò ne deriva un’esagerata esposizione delle gengive che può essere accentuata ulteriormente in caso di labbra sottili o svuotate.

----------

La correzione o l’eliminazione del sorriso gengivale può essere perfezionato mediante l’utilizzo di tossina botulinica e/o fillers

La tossina botulinica (utilizzata in medicina estetica anche per distendere le rughe frontali e perioculari) iniettata in precisi punti all’interno dei muscoli della radice del naso, comporta un rilassamento degli stessi che causano il sorriso gengivale. In tal modo, contraendo verso l’alto energicamente il labbro superiore, non sarà più possibile scoprire in maniera eccessiva la parte rosea della gengiva superiore. Con la tossina botulinica l’effetto avrà una durata di 4-6 mesi. Dopo tale periodo il trattamento andrà ripetuto, a seconda della severità un paio di volte per avere un risultato che dura nel tempo.
Gummysmile

Gli Effetti

In caso di inestetismi più evidenti, nei nostri ambulatori, viene abbinato anche un filler nella piega naso labiale e/o nella mucosa delle labbra per perfezionare il risultato. Molto spesso infatti, ad accentuare l’esposizione eccessiva delle gengive superiori sono presenti delle labbra sottili o svuotate. In questo caso un risultato più attraente può essere ottenuto mediante il modellamento delle labbra con appositi fillers.
  • Durata
  • Modalità del trattamento
  • Anestesia
  • Precauzioni prima e dopo del trattamento
  • Terapia a domicilio
  • Ritorno alla vita sociale e attività fisica
  • Mantenimento del risultato

Dura circa 1 ora.

La procedura è ambulatoriale, e dura circa 1 ora, il dolore è quasi assente perché oltre ad utilizzare aghi sottilissimi viene sempre associato un anestetico

Locale per rendere più confortevole l’ inoculazione.

Evitare l’uso dei FANS.

Evitare di sottoporsi prima o durante il ciclo mestruale.

Sospendere gli anticoagulanti 1 settimana prima.

Uso del ghiaccio o di creme anti ematomi.

Si può tornare alle normali attività da subito!

Gli effetti sono duraturi, nonostante la natura riassorbibile dei dispositivi medici, i risultati

migliorano nel tempo

La durata dipende sempre dall’età del paziente e dallo stile di vita, ma se si riesce a arrivare ad un risultato decoroso, gli effetti durano a lungo!

La durata del risultato viene assicurato dall'associazione ciclica con dermo ristrutturanti dermici (vedi voce Biostimolazione/Bioristrutturazione (Deep skin care systems) cura e prevenzione della pelle)